Salta al contenuto principale
x

Mosche in stalle e scuderie

(Photo: @Hans - Pixaby)

 

Le mosche delle stalle sono parassiti che, assieme alle zanzare, possono trasmettere malattie molto gravi: si cibano di secrezioni di occhi, naso, bocca e sangue di ferite aperte del nostro bestiame e con le loro punture sono portatrici di malattie e infezioni.

 

Trovare efficaci rimedi contro le mosche e gli insetti da stalle e scuderie è davvero arduo: una mosca vive poco più di 50 giorni ma è in grado di depositare 200 uova nello sterco dalle quali, dopo sole 72 ore, fuoriescono già le larve che in pochi giorni diventano mosche. Spesso un'infestazione di insetti può rendere necessaria la disinfestazione dell’intera stalla, quando non addirittura di spruzzare un antiparassitario sulle bestie stesse.

 

Le mosche sono anche un danno per le nostre abitazioni: con l’arrivo dell’autunno cercano riparo sulle facciate soleggiate delle case adiacenti le stalle, le cui fessure e crepe fungono da rifugio per l’inverno.

 

Quale sono i rimedi contro le mosche davvero risolutivi?

Eliminare le mosche in stalle e scuderie significa averne molte meno nelle abitazioni adiacenti anche in inverno. La trappola luminosa a colla Sfera Trap, tra i vari possibili rimedi contro le mosche in commercio, può raggiungere questo risultato perché assicura una lotta costante all'interno degli ambienti d’allevamento, siano essi stalle chiuse o all'aperto, grazie alla sua elevata attrattiva diurna e alla sua luminosità notturna.

 

Cliccando sull'immagine di Sfera Trap qui sotto puoi scoprire tutte le sue caratteristiche, mentre più in basso trovi già i primi suggerimenti su come usare al meglio la trappola e avere risultati eccezionali in poche ore dal suo posizionamento.

 

 

Le trappole che possono aiutarti sono

Utilizza le seguenti ricette

SFERA TRAP

Dopo aver  posizionato le due Pile stilo da 1,5 V, inserire il porta batterie LED in uno dei due supporti (inferiore o superiore).
Sfera Trap è così pronta per essere assemblata - Guarda come fare

 

Prima di applicare la colla, rivestire la sfera con della pellicola trasparente del tipo Domopak, o film plastico per imballaggi, o cuffiette monouso per doccia. Dopodiché applicare la colla.

In caso di perdita di adesività, la colla si potrà applicare più volte, anche in presenza di catture già avvenute.

 

NB. Oltre all’utilizzo con la sola colla, più eventuali attrattivi, Sfera Trap può essere da supporto anche a soli insetticidi e feromoni.

 

Consigli pratici:  Usare guanti monouso nella preparazione di Sfera Trap e dei vari prodotti utilizzati. Date le possibili colature di colla, si consiglia di posizionare al di sotto della sfera dei ripari, come cartoni o fogli di carta. Eventuali residui di colla sono facilmente asportabili con la benzina o la trielina - video istruzioni