Salta al contenuto principale
x

Giardino

Nel nostro giardino insetti nocivi volanti e lumache che rovinano il nostro lavoro o la tranquillità dello stare all'aperto non mancano. In un'ottica biologica e di salvaguardia dell'ambiente, proteggere il nostro spazio verde con trappole ecologiche, sia per gli insetti che per le lumache infestanti, è la soluzione più adatta, perché non facendo uso dei prodotti chimici non c'è impatto ambientale e i costi sono molto ridotti.
 

Le lumache non si cibano solo di ortaggi ma anche di fiori, foglie e piantine giovani, possiamo ritrovarle anche nei vasi. Vespe e calabroni, invece, fanno nidi ovunque, dagli alberi ai sottotetti delle case, e possono diventare pericolosi se ci si avvicinano troppo.
 

I vantaggi di usare trappole ecologiche per la difesa del nostro giardino sono molti e primo fra tutti è far si che l'esca non abbia impatto sull’ambiente: le trappole per insetti volanti Tap Trap e Vaso Trap si mettono in campo con esche alimentari fai-da-te, preparate con alimenti facilmente reperibili e di uso comune. Nel caso di lumache e limacce, invece, quando i metodi naturali non sono sufficienti, si può ricorrere all'uso di esche lumachicida contenendole in una trappola lontano dal terreno coltivato: Lima Trap è infatti la trappola che permettere anche a chi fa uso dell’esca antilumaca granulare di non inquinare il suolo e, di conseguenza, piantine, fiori e ortaggi coltivati.
 

I vantaggi delle trappole ecologiche per insetti volanti Tap Trap e Vaso Trap:
 

  • 🔅una forte capacità attrattiva 
  • 🔅catturare insetti dannosi senza però attirare quelli utili 
  • 🔅mantenere l’esca al riparo dalla pioggia, evitando così che si inquini e perda la sua efficacia
  • 🔅la possibilità di preparare un’esca adatta alla tipologia di insetto da catturare
     

I vantaggi di usare il dispenser Lima Trap in giardino:
 

  • 🔅protezione dell’esca dalle intemperie
  • 🔅efficacia prolungata del prodotto – risparmio di prodotto
  • 🔅protezione ambientale: l’agrofarmaco non viene a contatto col terreno

 

 

NOTIZIE DAL BLOG