Trappole per lumache: la soluzione più ecologica

lumache e limacce su insalata

Le lumache che mangiano insalata e verdure nell’orto sono uno dei problemi più urgenti che dobbiamo affrontare, dalla crescita dei primi germogli alla raccolta degli ortaggi: queste ospiti sono presenti tutto l’anno, divorano piante, bucano foglie, danneggiano il nostro lavoro.

COME ELIMINARE LE LUMACHE DALL’ORTO SENZA INQUINARE

Vediamo come affrontare il problema con le trappole per lumache senza inquinare l’orto con sostanze chimiche, soprattutto quando i metodi naturali più classici diventano inefficaci.

lumaca-cavolo-romanesco

Due metodi di difesa possibili

  • Metodi antilumaca naturali che più o meno tutti conoscono (sale, cenere, gusci di uovo sparsi, repellenti come il rame, la raccolta manuale):

    • Pro: sono costituiti da alimenti naturali che tutti abbiamo in casa, facilmente smaltibili o che addirittura apportano nutrimento al suolo (puoi trovare qualche consiglio qui)
    • Contro: risultano di scarsa efficacia quando le lumache sono davvero molte, inoltre comportano una mole di lavoro non indifferente nel gestire il contenimento dell’invasione e richiedono un tempo che spesso non abbiamo (soprattutto quando coltivare l’orto fa parte solo del nostro tempo libero).
  • Esche antilumaca, o lumachicida (chiamate anche lumachina), un granulare che si sparge a terra, che si trova in commercio in due tipologie:

    • un prodotto chimico che risolve il problema molto efficacemente: chiocciole e limacce ne sono molto attratte e muoiono non appena lo assaggiano

    • un prodotto biologico che risolve il problema alla stessa maniera ma non ha componenti chimiche inquinanti.

Lo svantaggio di questo metodo è che con la pioggia il granulare si scioglie quasi subito, penetrando nel suolo inquinandolo. I nostri ortaggi vengono inevitabilmente contaminati, nel caso avessimo usato il granulare chimico.

Non solo: nel perseguire la nostra opera di disinfestazione dalle insaziabili lumache, dopo la pioggia siamo costretti a spargere dell’altra esca, con un continuo spreco di prodotto, per di più tutt’altro che economico.

Allora come facciamo?

TRAPPOLA ECOLOGICA CON ESCHE ANTILUMACA: LIMA TRAP

Quando non possiamo fare a meno di questi prodotti, possiamo ricorrere a Lima Trap: la prima trappola per lumache che impedisce all’esca di venire a contatto col terreno e di inquinare il suolo coltivato. In questo modo possiamo usare le esche lumachicida in maniera serena, sicura e intelligente.

Come funziona Lima Trap

Lima Trap è tanto semplice quanto efficace: l’esca per lumache viene contenuta in uno scodellino che si pianta facilmente nel terreno, e viene poi protetta dalla pioggia dalla parte superiore della trappola che somiglia molto a un ombrellino. In questo modo la stessa esca durerà molto più a lungo e ne serviranno quantità minori.

Come si usa Lima Trap

  • Riempire lo scodellino porta esca di Lima Trap con circa 2 cucchiaini di granulare antilumaca (8 grammi circa).

  • Piantare Lima Trap nel terreno nelle zone dove le lumache aggrediscono i nostri ortaggi e le nostre piante.

  • Inserire la copertura di protezione e la trappola è pronta all’uso.

  • Utilizzo frequente: è sufficiente tenere sotto controllo l’usura dell’esca. Qualora fosse deteriorata, bisognerà sostituirla, svuotando lo scodellino e riempiendolo nuovamente.

Dove si usa Lima Trap

Le trappole per lumache Lima Trap possono essere usata nell’orto, nei vasi di fiori, in giardino, nei vivai e nelle serre.

La distanza tra una trappola e l’altra è molto soggettiva: Lima Trap è una trappola molto pratica da utilizzare e una volta posizionata possiamo spostarla ogni giorno in base alle esigenze, dove ci accorgiamo che le lumache colpiscono maggiormente.

lumachicida-biologico

I vantaggi

  • Protezione dell’ambiente: l’agrofarmaco non viene a contatto diretto col terreno ma resta contenuto nello scodellino, senza rovesciarsi.

  • Protezione dell’esca antilumaca dalla pioggia: normalmente, appena piove, le esche si sciolgono nel terreno, inquinandolo e dando via libera alle lumache. Lima Trap protegge l’esca e la preserva.

  • L’esca dura più a lungo: un vantaggio non indifferente se si pensa al costo elevato delle esche per lumache.

  • Protezione da avvelenamenti accidentali di animali domestici e selvatici, come coniglietti, ricci, gatti e cani, purtroppo attirati dal sapore di queste esche, per loro mortalmente tossiche: senza l’uso di Lima Trap le esche lumachicida sparse sul suolo sono alla portata di tutti.

LE ESCHE LUMACHICIDA

Un’invasione di lumache in giardino non lascia molte alternative se non le esche antilumaca alle quali, infatti, ricorriamo solo in casi davvero estremi. Per questo motivo è importante ricordare che in commercio esistono due tipologie di esche, ed entrambe possono essere usate con Lima Trap con molta efficacia, ma ci sentiamo di consigliare sempre l’utilizzo di quelle biologiche a base di fosfato ferrico, una sostanza chimica già presente in maniera naturale nel suolo.

L’unica alternativa valida che riteniamo utile raccomandare in un’ottica completamente ecologica e senza sprechi di tempo e fatica, è la cattura con la birra usando Vaso Trap per lumache, un metodo altrettanto rapido ed ecologico che anche i professionisti dell’orto biologico utilizzano.

In questo video puoi trovare tutte le metodologie per la difesa da lumache e limacce.

INDICAZIONI UTILI

Dove trovare Lima Trap

Per conoscere il rivenditore più vicino a casa tua invia una email a info@taptrap.com, oppure compila questo form

Articoli utili

Questo articolo è stato scritto e redatto da
Roberto Carello e Maura Rizzo

Tutte le foto, ove non precisato, sono Copyright Roberto Carello e Vanda Bellini

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

LE NEWS DELLA STAGIONE