Salta al contenuto principale
x
insetticidi

ALTERNATIVE AGLI INSETTICIDI PER ORTO E FRUTTETO


Fare l’orto biologico ed evitare l’impiego di sostanze chimiche non significa lasciare che insetti e parassiti rovinino gli ortaggi arrendendosi a un raccolto scarso per avere un po’ di qualità. Piuttosto significa rispettare l’ambiente e sfruttare quello che la natura ci offre, anche per difendersi dai parassiti.

Le alternative agli insetticidi ci permettono di evitare l’uso di prodotti chimici senza cedere alle difficoltà causate dai parassiti: l'uso di antiparassitari biologici, ad esempio, è sempre più diffuso, così come le trappole ecologiche per insetti, che permettono di tenere sotto controllo parassiti volanti dannosi riducendo o evitando qualsiasi altro tipo di trattamento.
 

 

 

PERCHE’ GLI INSETTICIDI FANNO MALE

Lo scopo degli insetticidi è eliminare forme di vita e il loro impatto sull'ambiente è inevitabile.

 

  • Non sono selettivi: uccidono parassiti ma anche insetti utili.
     
  • Efficacia decrescente: col tempo gli insetti si adattano e sviluppano resistenza. Ne consegue che diventa necessario usare dosi maggiori di prodotto.
     
  • Si diffondono nell’ambiente contaminando l’aria, il suolo e le falde acquifere.
     
  • Li respiriamo quando li usiamo o se abitiamo in zone dove ne si fa uso.
     
  • Le tossine contaminano frutta e verdura e non vengono eliminate lavando gli ortaggi o sbucciando i frutti. Ne consegue che vengono anche ingerite dal nostro organismo.
     
  • Rischi tumorali: moltissimi studi rilevano un altissimo tasso di incidenza nelle cause di sviluppo di tumori e malattie.

 

 

ALTERNATIVE AGLI INSETTICIDI

Tutti i trattamenti contro i parassiti hanno controindicazioni, ecco perché è necessario conoscerli prima di utilizzarli, informandosi consapevolmente sul loro uso corretto: anche i preparati naturali possono essere dannosi se se ne fa un uso sbagliato o eccessivo.

 

Bio insetticidi

I bio insetticidi comprendono metodi naturali e anche quei metodi che sono consentiti in agricoltura biologica. Tuttavia, per quanto abbiano un impatto ambientale e sulla salute sicuramente più basso rispetto ai prodotti chimici, non sono estranei a queste problematiche. Per questo è sempre bene conoscere ciò di cui facciamo uso.

 

  • Estratti di fiori e piante specifici: decotti o composti da spruzzare direttamente sulla pianta (solitamente i più consigliati nella cura di orto e frutteto biologici).
     
  • Organismi predatori: insetti e piccoli animali amici già presenti nel tuo orto pronti a combattere i parassiti delle piante (coccinelle, rospi, rane, ricci, ecc.).
     
  • Microrganismi: in grado di causare infezioni mortali nei fitofagi bersaglio.

 

Trappole per insetti

  • Trappole alimentari (adatte a una cattura di massa): si appendono alle piante da difendere, sono selettive, poiché le esche sono specifiche per il tipo di insetto target, e salvaguardano gli insetti utili. Api e insetti impollinatori, infatti, non hanno alcun tipo di interesse alimentare con le esche utilizzate.
     
  • Trappole a colla (adatte sia al monitoraggio che alla cattura di massa): possono stare in campo tutto l'anno ma non si possono usare in periodi di fioritura. Non sono trappole selettive e sono molto pratiche in casi di infestazioni di insetti come nelle stalle, o nei dehors per le zanzare.

 

trappole-alimentari-per-insetti
Tap Trap - la trappola ecologica per insetti ad esca alimentare autoprodotta

 

Altre alternative

  • Reti anti insettoalcune in commercio sono fatte di uno speciale tessuto che permettono alla pianta di respirare escludendo vari tipi di parassiti, compresi uccelli.
     
  • Repellenti: molto utili come il caolino, hanno una controindicazione rilevante poiché la pioggia li lava via facilmente e il trattamento va ripetuto.
     
  • Polveri di roccia: una valida alternativa anche ai funghicidi. 

 

 

CONSIGLI PER EVITARE L’USO DI CHIMICI

Conoscere il problema che si deve affrontare è sicuramente il miglior primo passo da fare: controllare, non solo il tipo ma anche la quantità di insetti dannosi che ci sono, ci permette di capire come prevenire un danno maggiore, quando non ad evitarlo del tutto.

 

  • Prevenzione: con le trappole ecologiche ad esca alimentare possiamo catturare le prime generazioni di insetti, fattrici di nuove colonie, ed evitare un’ulteriore diffusione della specie. E’ la soluzione più diffusa perché altamente selettiva: funziona con un’esca autoprodotta, e quindi a bassissimo costo, evitando la cattura di insetti utili. Queste trappole vanno messe in campo sin dai primissimi giorni di inizio stagione assieme ad un’esca adatta al tipo di parassita da attrarre.
     
  • Monitoraggio: con le trappole a colla possiamo tenere sotto controllo la presenza dell’insetto perché possiamo letteralmente contare gli esemplari catturati e valutare i giusti interventi nei giusti tempi. Le trappole a colla sono ad azione cromotropica (attraggono l’insetto grazie al colore) e possono restare in campo tutto l’anno, purché lontane da piante in fioritura. Questa pratica è importante soprattutto nel frutteto dove le piante da frutto sono perenni e i parassiti hanno più cicli riproduttivi. 

 

trappola-a-colla-sfera-trap
Trappola a colla Sfera Trap: permette di contare gli esemplari catturati
​​​​​

 

 

Cosa possiamo fare

Nel nostro piccolo, ognuno di noi può far qualcosa sin da ora:

  • Usare metodi alternativi a basso impatto ambientale, per quanto possiamo, come le trappole per insetti che sono economiche e riutilizzabili per molte stagioni.
  • Tenerci informati e parlare del problema con più persone possibile per aumentare la consapevolezza sui rischi legati all’uso dei pesticidi.
     
  • Partecipare o seguire gruppi locali ambientalisti che sono, tra l’altro, una fonte sempre aggiornata di notizie. 
     
  • Considerare i progetti legati a questo tema che vengono proposti dalle alleanze politiche in campagna elettorale per orientarsi nella scelta del voto.
     
  • Far sentire la nostra voce alle amministrazioni locali anche proponendo idee e alternative.

 

 

🔆 🔆 🔆

Foto Cover: @Myriams-Fotos - Pixaby

 

FONTI

Orto da Coltivare - il blog

Colture Protette - portale Edagricole

ISDE - Associazione Italiana Medici per l'Ambiente

 

LETTURE CONSIGLIATE

🔆 Perché Scegliere Una Trappola Per Insetti Ecologica

🔆 Trappola a Colla Per Infestazioni

 

 

Categoria Articolo