Salta al contenuto principale
x
Vaso Trap per difendere orti e giardini dalla popillia japonica

POPILLIA JAPONICA: DIFENDERE ORTI E GIARDINI CON VASO TRAP

La popillia japonica è il coleottero giapponese che in Italia sta infestando orti, giardini, prati e coltivazioni, con seri danni all'agricoltura locale. Si nutre di foglie, fiori e frutti, ed è difficile da combattere poiché le trappole ecologiche usate da comuni e regioni per le disinfestazioni delle aree verdi non si possono usare a livello casalingo. 

Scopriamo allora come difendere l'orto, il frutteto, il giardino e le piante ornamentali da questo coleottero.

 

LE TRAPPOLE PER LA POPILLIA JAPONICA NON VANNO BENE

Le zone più colpite dall'invasione del coleottero sono quelle a ridosso del Parco del Ticino. Tra i metodi di lotta più efficaci attuati dalla Regione Piemonte e Regione Lombardia, il posizionamento di trappole alimentari addizionate di feromoni si è rivelato tra i più efficaci.

La Popillia japonica Newman (questo il suo nome completo), infatti, ha un'elevata capacità di produrre feromoni di aggregazione: significa che bastano pochi coleotteri su una pianta per richiamarne velocemente molti altri. Ma, se difendiamo una pianta infestata dalla popilia con una trappola che contiene feromoni, verranno attratti su di essa ancora più coleotteri provocando un'infestazione maggiore.

Questo tipo di trappole, infatti, sono ideali solo nelle zone del parco del Ticino o limitrofe, in spazi verdi lontani dalle abitazioni, dove lo scopo è quello di aumentare il tasso di cattura attirando il maggior numero di esemplari possibile. Una pratica impensabile e dannosa per orti, giardini e frutteti di casa nostra.

 

VASO TRAP PER DIFENDERE ORTO, GIARDINO E FRUTTETO DALLA POPILLIA

 

coleottero mangia foglie

Esemplari di coleottero giapponese verde metallico - Foto credit: coneslayer on VisualHunt.com / CC BY-SA

 

Quando attacca

Il coleottero giapponese ha un ciclo di vita di un anno: le femmine depongono le uova in autunno scavando gallerie nel terreno, dove le larve svernano fino a primavera, periodo in cui risalgono in superficie nutrendosi di radici per poi trasformarsi in pupe in 4-6 settimane.

Gli adulti emergono dal terreno verso giugno, si spostano subito sulle piante infestando colture e giardini fino a settembre, quando le femmine tornano nel terreno per deporre le uova.

 

 

esemplari di popillia dentro la trappola

Cosa fare a casa nostra

Per difendere le nostre piante ornamentali, gli alberi da frutta e l'orto di casa dalla popillia, la trappola per insetti Vaso Trap ha dato ottimi risultati con un esca alimentare agrodolce, scongiurando l'aumento dell'infestazione.

Come funziona Vaso Trap 

Vaso Trap è un tappo trappola ad attrattiva cromotropica: si avvita ai vasi del miele al posto del tappo originale dopo aver introdotto all'interno un'esca alimentare. Si appende alla pianta da difendere o si appoggia in prossimità di colture infestate: il suo colore giallo intenso è il principale richiamo per l'insetto, il quale, una volta avvicinatosi alla trappola, viene ingolosito dall'odore dell'esca.

Entrando nella trappola alla ricerca del cibo, le popillie cadono nel liquido e muoiono affogate.

**Vaso Trap per la cattura della popillia va utilizzato senza il suo imbuto interno**


 

 

La ricetta per la cattura della popillia japonica con Vaso Trap

200 ml di acqua + 2 cucchiai di zucchero + 2 cucchiai di aceto di vino rosso

 

trappola per popillia

🔆 Per sapere dove trovare Vaso Trap clicca qui 

 

Quali colture difendere con Vaso Trap

Questo coleottero verde brillante attacca centinaia di specie vegetali: in Italia lo ritroviamo principalmente su pomodoro, vite, rosa, rovo, peperone, susino, pero, pesco, mirtillo e mais.

Questo scarabeide da solo non fa grossi danni, ma ha una forte tendenza ad aggregarsi e solitamente si trovano centinaia di esemplari su una singola pianta di cui divorano in brevissimo tempo le foglie fino alla nervatura, i frutti e i fiori interi.

Dove si mette Vaso Trap

Vaso Trap va appeso alle piante da difendere, preferibilmente verso sud, dall'inizio del mese di Giugno, con un'esca di acqua, aceto e zucchero che va sostituita ogni 2-3 settimane circa, o quando si nota che la trappola è piena di popillia. Questo è molto importante perché, se la trappola resta a lungo piena di insetti, rischia di perdere la sua attrattiva odorosa e di attirare solo più mosche comuni. 

La trappola va sempre monitorata rinnovando l'esca ogni 15 giorni circa

Per rifare l'esca, è sufficiente aprire la trappola, gettare via le popillie morte, sciacquare velocemente il vasetto, riempirlo nuovamente con la stessa quantità di esca (vedi consigli sopra) e riposizionare la trappola sulla pianta o vicino a colture infestate.


🔅Vaso Trap è una bio trappola completamente ecologica e rispettosa dell'ambiente: le esche utilizzate, sono fatte di sostanze alimentari naturali e salvaguardano la sopravvivenza degli insetti impollinatori.
Per approfondire, ti consigliamo un articolo sull'uso di Vaso Trap e delle sue esche
. 🔅


Come eliminare le larve del coleottero

Le larve presenti nel terreno, invece, nutrendosi di radici di graminacee, rovinano tappeti erbosi, campi coltivati, pascoli, campi da golf così come giardini. Per eliminarle, le trappole alimentari non sono adatte, ma servono metodi di contrasto come la diffusione di bacillus thuringensis, un batterio naturalmente presente nel terreno di cui la popillia si nutre e che provoca lesioni intestinali portando la larva di coleottero alla morte.


Ecco perché ridurre le infestazioni di popillia japonica non è semplice: servono strategie di lotta biologica diverse per adulti e larve e per queste ultime le trappole non funzionano.

Consigliamo di segnalare sempre la presenza del coleottero alle autorità fitosanitarie competenti.


Per sapere dove acquistare Vaso Trap richiedi informazioni qui

Domande, curiosità, esperienze di cattura: seguici su Facebook @tappotrappola


Per approfondire:

🔆 Vaso Trap: trappola per insetti dannosi

🔆 Vaso Trap rosso per Drosophila Suzukii

 

Ti potrebbe interessare:

🔆 Tap Trap: l'originale Tappo Trappola

🔆 Orto sano senza lumache


✅ Non perdere gli aggiornamenti: iscriviti alla nostra newsletter 

 

🔅🔅🔅

Foto copertina articolo: Foto credit: treegrow on VisualHunt / CC BY

Categoria Articolo