TAP TRAP NELLA DIFESA INTEGRATA IN AGRICOLTURA

frutteto-con-mele

Le strategie integrate di coltivazione hanno l’obiettivo di ridurre l’uso di prodotti chimici tossici e promuovere un’agricoltura più sostenibile e rispettosa dell’ambiente. Parte di queste strategie è data dalla difesa integrata per il controllo degli insetti nocivi.

COS’È LA DIFESA INTEGRATA

La difesa integrata si pone l’obiettivo di contenere lo sviluppo di specie dannose alle coltivazioni limitando il più possibile l’utilizzo di prodotti chimici dannosi. Anche la difesa integrata combina diverse tecniche di gestione, alcune di queste sono:

  • La protezione con reti anti-insetto nel frutteto è un’altra tecnica che aiuta a prevenire gli insetti che possono danneggiare le colture.
  •  L’uso di repellenti naturali è un’alternativa ecologica agli insetticidi chimici e può essere efficace per tenere lontani gli insetti in modo naturale.
  • L’eliminazione delle fonti di cibo e acqua per gli insetti è un’altra tecnica importante, poiché gli insetti tendono a proliferare dove trovano cibo e acqua in abbondanza.
  • L’utilizzo di trappole Tap Trap  per una cattura massale selettiva e non invasiva degli insetti dannosi con sostanze attrattive di tipo alimentare.
  • L’utilizzo di prodotti fitosanitari a basso impatto ambientale, come ad esempio prodotti a base di sostanze naturali o biologiche, e limitare l’utilizzo di prodotti chimici sintetici quando possibile.

frutteto-con-reti-anti-insetto

PERCHÉ TAP TRAP NELLA DIFESA

L’uso delle trappole Tap Trap è un esempio di questa strategia, poiché le trappole sono in grado di catturare gli insetti in modo selettivo, senza l’uso di prodotti chimici tossici per l’uomo e per l’ambiente.

Le trappole Tap Trap sono diventate un’importante tecnica di controllo degli insetti all’interno di una strategia integrata di difesa per le coltivazioni. Queste trappole sono altamente efficaci, economiche e facili da usare e sono diventate una scelta popolare tra gli agricoltori e i giardinieri che cercano metodi sostenibili e rispettosi dell’ambiente per il controllo degli insetti.

PIÙ TAP TRAP, MENO INSETTICIDI

Le trappole Tap Trap funzionano tramite l’attrazione degli insetti verso il colore della trappola e, successivamente, verso una sostanza attrattiva di tipo alimentare contenuta all’interno: questa tecnica consente un trappolaggio di massa selettivo impedendo agli insetti target di continuare a danneggiare le colture. Le trappole possono essere utilizzate per catturare una vasta gamma di insetti, tra cui mosche, moscerini della frutta e vespe.

L’uso di trappole Tap Trap presenta molti vantaggi rispetto all’uso di pesticidi chimici:

  • Sono molto più economiche rispetto ai prodotti chimici
  • Possono essere utilizzate per tutta la stagione di crescita
  • Non causano danni alla salute umana o animale
  • Non contaminano il suolo o le risorse idriche
  • Sono molto selettive e non colpiscono gli insetti benefici come api e bombi che sono essenziali per la fecondazione delle piante e per la biodiversità.

COS’È L’AGRICOLTURA INTEGRATA

L’agricoltura integrata è un metodo di coltivazione che cerca di integrare diverse tecniche agricole per ottenere una maggiore resa e qualità del raccolto. Questo approccio si concentra sull’uso sostenibile delle risorse naturali e sulla promozione della biodiversità. Tra le tecniche di agricoltura integrata che possono essere utilizzate per migliorare la produttività agricola, troviamo:

  • Rotazione delle colture, che consiste nel piantare colture diverse su un terreno in successione per prevenire l’esaurimento del suolo, l’accumulo di parassiti e malattie del terreno (i parassiti e le malattie che attaccano una coltura non sono in grado di sopravvivere quando le colture cambiano).
  • L’uso di compost, materiali organici, come foglie e rametti, che vengono decomposti da microrganismi nel terreno. L’aggiunta di compost al terreno può migliorare la sua struttura, la ritenzione idrica e la capacità di trattenere i nutrienti.
  • Coltivazione sotto copertura, si copre il terreno con una copertura vegetale come il trifoglio o il fieno.
  • Agricoltura di precisione, l’analisi dei dati per guidare le decisioni sull’agricoltura, utilizzando tecnologie come i sensori e le immagini satellitari per raccogliere informazioni sulle condizioni del suolo, del clima e delle colture. Ciò consente agli agricoltori di gestire meglio le risorse e di ottimizzare la produzione.

Agricoltura e difesa integrate sono da preferire a quelle convenzionali, quando non è possibile attuare una coltivazione biologica al 100%: promuovono la biodiversità e la salute del suolo, la gestione delle risorse idriche e la sicurezza alimentare.

PER APPROFONDIRE

Vai all’offerta di Primavera → 

 

Questo articolo è stato scritto e redatto da
Maura Rizzo

SEGUICI SUL NUOVO CANALE TELEGRAM

Foto cover: Ramo di mele in autunno – Pixaby
Foto frutteto con reti anti-insetto: Pixaby

Tutte le foto, ove non diversamente indicato, sono sotto licenza libera per usi commerciali oppure Copyright Roberto Carello e Vanda Bellini.

 

 

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo!

LE NEWS DELLA STAGIONE

vespa crabro predatori delle api

SALVARE LE API DA INSETTI PREDATORI

Tra le buone pratiche per allevare api è fondamentale assicurare all’apiario la protezione da vespe e calabroni che oltre a cacciare le nostre piccole amiche, possono causare un forte stress alle famiglie mettendole seriamente a rischio.

Leggi di più »
Hai bisogno di aiuto?