LA TRAPPOLA PER MOSCHE ECOLOGICA: VASO TRAP

trappola-per-mosche-vaso-trap

Vaso Trap è una trappola per mosche comuni, mosche della frutta e vari altri tipi di insetti nocivi volanti. Gli insetti dannosi vengono attirati dal colore e da un’esca alimentare che si prepara facilmente in casa, riciclando comuni vasi del miele da 1 kg. Vaso Trap è la variante del famoso tappo trappola Tap Trap, la trappola ecologica per proteggere frutteti, vigneti, uliveti, apiari e spazi verdi in generale dagli insetti dannosi volanti, riducendo l’uso di pesticidi sensibilmente, o evitandolo del tutto.

A COSA SERVE

Vaso Trap è una trappola per mosche molto versatile: la sua idea è nata dalla necessità di aiutare gli apicoltori a difendere gli alveari dall’assalto di vespe e calabroni famelici di api, riciclando contenitori di uso quotidiano come i vasi del miele. A oggi è usato con successo anche per la cattura della mosca dell’olivo, del moscerino della frutta (Drosophila Suzukii), di vari tipi di lepidotteri e tignole e parassiti del frutteto.

trappola-per-mosche-frutteto
Vaso Trap a difesa di piante da frutto: l’esca si prepara comodamente a casa con alimenti economici e facilmente reperibili

A differenza dei trattamenti chimici, l’uso delle esche alimentari salvaguarda la sopravvivenza degli insetti impollinatori: api e bombi, infatti, non hanno alcun interesse alimentare per le soluzioni che utilizziamo nel preparare le esche fai-da-te. Migliaia di apicoltori italiani e stranieri, nostri affezionati clienti, lo possono confermare: ecco qualche consiglio per difendere gli apiari e i giardini da calabroni e vespe.

COME FUNZIONA LA TRAPPOLA PER MOSCHE VASO TRAP

Il tappo trappola Vaso Trap è fatto di materiale plastico molto resistente: il suo colore giallo intenso costituisce la prima importante attrattiva visiva per gli insetti nocivi come vespe e calabronimosche della fruttamosche comuni, ecc.

È costituito da due parti:

  • un imbuto che si mette sulla bocca del vasetto di vetro per impedire la fuoriuscita degli insetti catturati
  • un coperchio con sei bocche concentriche di accesso per gli insetti, che mantiene l’esca al riparo dell’acqua piovana, e che si avvita al vasetto come il tappo originale.
vaso-trap-com-e-fatto
Vaso Trap si adatta ai vasi del miele da 1kg (no Bormioli): l’imbuto fa si che gli insetti catturati non possano uscire dalla trappola

PREPARARE L’ESCA NATURALE PER ATTIRARE GLI INSETTI

L’esca per mosche viene preparata utilizzando comuni ed economiche sostanze alimentari naturali, che variano in base al tipo di mosca da catturare.

Anche per gli altri tipi di insetti, tutte le esche che consigliamo, sono utilizzate con successo da anni di esperienza e sperimentazioni: si preparano comodamente a casa, con alimenti economici e facilmente reperibili, e sono diverse a seconda dell’insetto da intrappolare. Le esche attrattive vanno sostituite ogni 20-25 giorni circa, o in caso di abbondante cattura, in modo da avere sempre un’attrattiva rinnovata per l’insetto.

DOVE SI POSIZIONA

La trappola per mosche si posiziona sulle piante da difendere, ben esposta al sole, ad altezza uomo, ma può anche essere appoggiato a terra: infatti il vasetto del miele ha una pianta molto stabile e si presta proprio a soddisfare le necessità di chi ha un bel balcone, una bella aiuola, una siepe, la veranda di un campeggio, o dei vasi di fiori.

vaso-trap-in-giardino
A seconda delle necessità, Vaso Trap® può essere appeso a una pianta oppure appoggiato in mezzo al verde

PERCHÉ FUNZIONA

  • L’efficacia della trappola cromotropica Vaso Trap sta nel suo colore giallo, molto attrattivo per gli insetti in generale, ma soprattutto per calabroni e vespe che vedono questo colore da molto lontano e lo scambiano per un frutto anche quando, ad appena inizio primavera, non c’è ancora fogliame sulle piante.
  • Sin dalla primavera è molto importante usare Vaso Trap: un trappolaggio preventivo permette di attrarre e catturare le regine fattrici delle prime generazioni degli insetti e scongiurare, così, il proliferare della specie.
  • I 6 fori di accesso all’ingresso della trappola favoriscono oltremodo una maggiore concentrazione dell’odore dell’esca, rendendola cosi più appetitosa per gli insetti che, attratti, rimangono inesorabilmente intrappolati.
  • Mosche, calabroni e insetti dannosi entrano per cercare il cibo da cui sono attratti, bagnano inevitabilmente le ali nel liquido dell’esca (vedi ricette) e restano intrappolati.
  • Il coperchio della biotrappola protegge l’esca dalle intemperie, evitandone la diluizione quando piove e il conseguente rischio di perdita di efficacia.
modelli-di-vaso-trap-con-calabroni
A destra, il nuovo modello di Vaso Trap®: di giallo più intenso, più attrattivo e più leggero

DA TRAPPOLA PER MOSCHE A TRAPPOLA PER LUMACHE

Gli amanti dell’orto e del giardinaggio conoscono bene il problema che creano lumache e limacce quando fameliche rovinano fiori, piantine e ciò che coltiviamo. Vaso Trap è anche un’eccellente trappola per lumache e limacce. È sufficiente scavare un buco nel terreno e interrare un vaso del miele da 1 kg, avendo cura di lasciare fuori la parte superiore: riempirlo con mezza lattina di birra (anche della qualità più scarsa) e applicare Vaso Trap senza l’imbuto.

Un video di Il Bosco di Ogigia spiega abbastanza bene come fare.

trappola-per-lumache-vaso-trap
Vaso Trap è anche un rimedio naturale contro le lumache nell’orto e in giardino

QUALCHE CONSIGLIO PER PREPARARE LE ESCHE

CALABRONI, VESPE, CALABRONE ASIATICO (Vespa velutina)

350 ml di birra + 2 cucchiai di zucchero o miele
– Oppure: 200 ml di acqua + 2 cucchiai di zucchero o miele + un bicchiere di aceto di vino rosso
– Oppure: 350 ml di vino bianco dolce o addolcito con zucchero o miele + 20-30 ml di sciroppo di menta

MOSCHE DELLA FRUTTA E MOSCA MEDITERRANEA (ciliegio, ulivo, noce, agrumi, ecc.)

Introdurre nel vaso 350 ml di ammoniaca liquida (tipo uso pulizie, non profumata) e qualche scarto di pesce crudo (sarde, acciughe, ecc.) come esca proteica.

MOSCHE E MOSCONI

350 ml di acqua + qualche scarto di pesce crudo (20-30 gr di sarde, acciughe, ecc.)

TRAPPOLA PER LUMACHE E  LIMACCE CON VASO TRAP SENZA IMBUTO

Riempire parzialmente il vaso con la birra, oppure uno o due cucchiai di lumachicida granulare (asciutto).
Chiudere il vaso con la parte superiore di Vaso Trap – la parte inferiore ad imbuto non serve – ed interrare la trappola lasciando l’imboccatura 2-3 cm fuori dalla terra.

 

INDICAZIONI UTILI

DOVE TROVARE VASO TRAP

Per conoscere il rivenditore più vicino a casa tua invia una email a info@taptrap.com, oppure compila questo form

ARTICOLI UTILI

Questo articolo è stato scritto e redatto da
Roberto Carello e Maura Rizzo

Tutte le foto, ove non diversamente indicato, sono Copyright Roberto Carello e Vanda Bellini

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

LE NEWS DELLA STAGIONE